Blockchain pubbliche e blockchain private
Chris Barbalis/Unsplash
Pagina principale Tutorial, Blockchain, Criptovalute
Hot topic
22 Agosto
1176 1k

Che differenza esiste tra una blockchain pubblica e una privata? E quale delle due rappresenta l’opzione migliore? In effetti è possibile individuare dei pro e dei contro sia per le blockchain private che per quelle pubbliche, tuttavia il tempo e la “convergenza”, un termine che sta acquisendo importanza nel settore, stanno chiaramente dimostrando che i confini tra queste categorie, che una volta erano chiari, stanno iniziando a scomparire.

Blockchain pubbliche

Le blockchain pubbliche sono proprio questo, pubbliche. Chiunque voglia leggere, scrivere o unirsi ad una blockchain pubblica può farlo. Le chain pubbliche sono decentralizzate, il che significa che nessuna entità centrale ha il controllo della rete e che i dati non possono essere modificati una volta convalidati sulla blockchain. Per farla semplice, chiunque, ovunque, può usare una blockchain pubblica per inserire dati e transazioni purché sia connesso alla rete.

Alcuni esempi noti di blockchain pubbliche sono Bitcoin ed Ethereum. Il bitcoin (Bitcoin) è stato la prima applicazione della blockchain a dimostrare che si può trasferire valore in tutto il mondo senza terze parti come banche o società di rimesse.

Blockchain private

Le blockchain private o autorizzate funzionano in maniera simile a quelle pubbliche, ma con controlli d’accesso che limitano le persone che possono unirsi alla rete, il che vuol dire che operano come un sistema di banca dati centralizzato odierno che limita l’accesso ad alcuni utenti. Le blockchain private possiedono una o diverse entità che controllano la rete, e ciò porta queste a fare affidamento su parti terze per le transazioni. Un noto esempio è Hyperledger.

Qual è il futuro di queste blockchain?

Attualmente le blockchain pubbliche e private presentano ancora molti problemi di carattere tecnologico che devono essere risolti, primi tra tutti quelli relativi a privacy e scalabilità.

Le preoccupazioni per la privacy continueranno ad essere un problema per via della natura trasparente della blockchain, tuttavia, quando le blockchain pubbliche introdurranno misure relative alla privacy, la proposta di valore delle blockchain pubbliche diventerà ovvia e farà diventare obsolete la maggior parte delle chain private odierne.

Detto questo, è il tema dell’interoperabilità, ovvero la capacità di interagire e scambiare valore tra piattaforme senza interruzioni, a rappresentare la sfida centrale nello sviluppo delle blockchain.

Fonte: Hacker Noon

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere