Cos’è la Blockchain as a Service?
Pagina principale Tutorial, Blockchain, Criptovalute
Hot topic
29 Maggio
2259 2k

Guida al funzionamento delle soluzioni Blockchain as a Service (BaaS).

La Blockchain as a Service (BaaS) consente ai clienti di sfruttare soluzioni basate sul cloud per creare, ospitare ed utilizzare le loro app, gli smart contract e le funzioni sulla blockchain mentre il fornitore di servizi basato sul cloud gestisce tutti i compiti e le attività necessarie per mantenere l’infrastruttura rapida e operativa. Si tratta di un interessante sviluppo nell’ecosistema della blockchain che sta indirettamente contribuendo all’adozione dei quest’ultima tra le imprese. Si basa e funziona in modo simile al concetto del modello di Software as a Service (SaaS).

I singoli e le imprese sono sempre più disponibili ad adattarsi alla tecnologia della blockchain. Tuttavia, le complessità tecniche e le spese di funzionamento coinvolte nella creazione, configurazione e gestione della blockchain, e nel mantenimento della sua infrastruttura, costituiscono spesso un deterrente per la sua adozione di massa. Insieme ai giganti del settore tecnologico, molte startup stanno adesso offrendo una soluzione praticabile a questo problema tramite il modello della Blockchain-as-a-Service (BaaS).

Come funziona la BaaS?

Si ha una Baas quando un fornitore di servizi esterno predispone tutta la “tecnologia e infrastruttura della blockchain” necessaria per un cliente, in cambio di una commissione. Pagando per la Baas, un cliente paga il fornitore di quest’ultima per creare e mantenere dei nodi connessi della blockchain per suo conto. Il fornitore della BaaS gestisce il complesso back-end per il cliente e la sua impresa.

L’operatore della BaaS si occupa di mantenere operativa e funzionante l’infrastruttura e tutti gli elementi relativi alla blockchain. Ciò comprende inoltre attività di supporto come gestione della banda larga, un’adeguata distribuzione delle risorse, requisiti di hosting e il fornire funzioni di sicurezza come la prevenzione di tentativi di hacking. Utilizzando un modello BaaS, il cliente può adesso concentrarsi sul suo compito principale – la funzionalità della sua blockchain – invece di doversi preoccupare di questioni connesse all’infrastruttura e alle prestazioni.

Pensate al funzionamento della BaaS in maniera simile a quello di un hosting provider. Voi create un fantastico sito web capace di ottenere milioni di visite al giorno. Potete ospitare e gestire questo sito sul vostro computer/server dal vostro ufficio e occuparvi di tutto il lavoro di supporto e manutenzione da soli o ingaggiando del personale. Tuttavia, un’altra semplice alternativa per voi consiste nell’ospitare il vostro sito su un hosting provider esterno come Amazon Web Services o HostGator e lasciare che siano loro ad occuparsi di tutte le questioni legate all’infrastruttura e alla manutenzione. La BaaS funziona in maniera simile alla seconda opzione e vi consente di concentrarvi sulla funzione principale del vostro sito.

Hyperledger Cello, uno strumento modulare della blockchain simile alla BaaS e un’utilità di sistema nell’ambito del progetto Hyperledger, fornisce un grafico che dimostra il modello operativo della Blockchain-as-a-Service.

La BaaS potrebbe essere il catalizzatore necessario che porterà ad una diffusione più ampia e approfondita della tecnologia della blockchain tra vari settori dell’industria e aziende. Invece di creare e gestire la sua blockchain, un’impresa, grande o piccola, può adesso semplicemente “delegare” i compiti complessi di carattere tecnico e concentrarsi sulle sue attività principali.

Grandi società tecnologiche si stanno già lanciando nella blockchain con le loro offerte di BaaS. Microsoft (NASDAQ: MSFT) offre un modulo della BaaS sulla sua piattaforma Azure, IBM (NYSE: IBM) ha la sua BaaS che è incentrata sulle blockchain di consorzi privati e Amazon (NASDAQ: AMZN) e Oracle (NYSE: ORCL) possiedono i loro servizi di cloud hosting della blockchain.

Fonte: Investopedia

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere