Exchange di derivati sulle crypto lancia una security token offering
Pagina principale Notizie, Criptovalute, Malta, Exchange
Hot topic
7 Novembre
66 66

LXDX, exchange con sede a Malta e specializzato nel trading di derivati sulle criptovalute, ha annunciato ieri il lancio della sua security token offering (STO).

Gli LXDX Token si basano sullo standard ERC-20 di Ethereum, conferiscono diritti di proprietà a una quota pari al 10% della piattaforma e sono offerti agli investitori accreditati al prezzo di 1 euro ciascuno. Il tetto massimo è stabilito a 5 milioni di euro. I detentori dei token potranno riscuotere dividendi sotto forma del 10% del reddito lordo rettificato di LXDX.

La società, che vanta l’ex ingegnere di SpaceX Joshua Greenwald nel ruolo di amministratore delegato, diventerà una delle prime aziende a emettere le proprie azioni tramite STO. I primi prodotti a essere disponibili sulla piattaforma saranno dei warrant (contratti a termine) “emessi su crypto asset come BTC, ETH e XRP”.

Dymon Asia Ventures, Arianna Simpson di Autonomous Partners e Robert S. Murley, vice presidente di Credit Suisse Securities (USA) LLC, sono tra gli investitori che hanno già espresso interesse nel progetto.

Le security token offering sono un tipo avanzato di ICO. Sono progettati per aiutare le aziende blockchain a raccogliere fondi, pur aderendo agli standard stabiliti dagli organismi di regolamentazione.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti