Bitfinex passa a una banca di Hong Kong
Pagina principale Notizie, Cina, Criptovalute, Exchange
Hot topic
17 Ottobre
71 71

Il popolare exchange di criptovalute Bitfinex ha spostato la propria attività bancaria presso la Bank of Communications di Hong Kong “attraverso un conto privato di Prosperity Revenue Merchandising Limited”, scrive The Block, che cita una fonte a conoscenza dei fatti.

Si dice anche che HSBC, che sempre secondo alcune indiscrezioni è stata brevemente partner di Bitfinex, “non era a conoscenza del fatto che stava fornendo servizi bancari a Bitfinex e quindi ne ha chiuso bruscamente il conto”.

Di recente Bitfinex è stato coinvolto in numerose voci secondo cui la società si trovava ad affrontare problemi legati all’insolvenza dell’istituto a cui si stava appoggiando, la Noble Bank International di Puerto Rico, che aveva perso Bitfinex come cliente e stava cercando un nuovo acquirente.

Inoltre due giorni fa la piattaforma ha diffuso un comunicato nel quale annunciava la sospensione dei depositi con moneta fiat.

La dichiarazione è stata rilasciata nel bel mezzo di crescita record del prezzo del bitcoin su Bitfinex. La quotazione della prima criptovaluta era aumentata dell’11,28% in 24 ore e si è avvicinata a quota 7800 $. Questo movimento è stato dovuto a un calo del 6% del prezzo di Tether, stablecoin ancorata al dollaro ed emessa dallo stesso exchange, che ha causato un certo panico tra i trader.

Nella giornata di ieri Bitfinex ha annunciato l’attivazione di un nuovo sistema per effettuare depositi in valute fiat, processo preceduto dalla verifica dell’account e la cui elaborazione potrà richiedere tra i 6 e i 10 giorni lavorativi dall’invio del denaro.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti