Quanto varranno le criptovalute tra 10 anni? Le previsioni di Satis Group
Pagina principale Notizie, Criptovalute, Bitcoin, Altcoin, Ripple, Monero
Hot topic
3 Settembre
200 200

Un report della società di consulenza Satis Group guarda all’evoluzione del prezzo delle principali criptovalute in una prospettiva di lungo periodo.

I ricercatori Sherwin Dowlat e Michael Hodapp di Satis Group, società che fornisce servizi di consulenza nel campo delle ICO, hanno compilato un report nel quale hanno cercato di prevedere il prezzo del bitcoin e delle maggiori altcoin in un lasso di tempo che va da 1 a 10 anni.

I due esperti sottolineano di non aver tenuto conto della componente speculativa delle monete e di aver applicato una combinazione di metriche peer-based, teoria quantitativa della moneta, modelli di flusso di cassa scontati e previsioni economiche.

Secondo le valutazioni di Dowlat e Hodapp il bitcoin (Bitcoin) raggiungerà quota 96000 $ entro il 2023 e 114000 $ entro il 2028.

“Continuiamo a credere che BTC e il suo effetto rete domineranno la quota di mercato finale all’interno delle valute e il mercato delle crytpo nel suo complesso”, spiegano gli autori dello studio, aggiungendo che nel corso del tempo il bitcoin rimarrà leader di mercato grazie alla crescente liquidità, alla sua notorietà, alla sua stabilità e alle opportunità di acquisto.

Risultano partcolarmente rialziste anche le prospettive per Monero (XMR/USD), che dovrebbe registrare un +38391% in 10 anni.

“I network di valute e di tutela della privacy saranno i principali beneficiari, in quanto il valore più fondamentale deriverà dai casi d’uso come riserva di valore”, si legge nel documento.

Tra le criptovalute per cui Satis Group si aspetta delle performance piuttosto deludenti spiccano Cardano ed XRP (XRP/USD), il cui prezzo sarebbe destinato a scendere a 0,01 $.

Inoltre le stime degli analisti suggeriscono che la capitalizzazione totale del mercato dei crypto asset arriverà a 500 miliardi di dollari l’anno prossimo e a 3,6 mila miliardi di dollari nel 2028. E che “più del 90%+ del valore del crypto asset deriverà dalla penetrazione dei depositi offshore nel corso del prossimo decennio”.

Fonte: Cryptoslate

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti