BTI: gli exchange di criptovalute gonfiano i volumi
shutterstock.com
Pagina principale Notizie, Criptovalute, Exchange
Hot topic
27 Agosto
627 627

Una ricerca accusa gli exchange di mancanza di trasparenza e accuratezza per quanto riguarda i volumi.

Una ricerca condotta dal Blockchain Transparency Institute (BTI) ha rivelato che i dati relativi al volume degli scambi mostrati dagli exchange di criptovalute sono ancora molto lontani dall’essere accurati.

Il BTI afferma, sulla base dell’esame di 130 piattaforme, che “oltre 6 miliardi di dollari in volume di scambi giornalieri sono frutto di falsificazione” e che “oltre il 67% del volume giornaliero è dovuto a wash trading”. Più del 70% degli exchange di criptovalute nella top 100 di Coinmarketcap praticherebbe wash trading, gonfiando i propri volumi di almeno tre volte tanto.

In alcuni casi si arriva a cifre piuttosto elevate, come nel caso di Bibox, che proclama un volume 85 volte superiore a quello effettivo, o di Bit-Z, dove i volumi dichiarati sono 469 maggiori rispetto a quelli reali.

Ma nessuno fa peggio di BCEX, che esibisce un volume di negoziazione di 22.000 volte superiore a quello calcolato dal BTI. Comunque ciò non significa che tutte le piattaforme escono ridimensionate da questa ricerca.

“Si possono notare alcune differenze dove alcuni exchange come Bittrex, Kucoin, Cryptopia e Bithumb hanno un numero di visitatori unici molto più alto di quanto ci si aspetterebbe dal loro volume. Ciò fornisce un’ulteriore prova della loro accuratezza in quanto potrebbero riferire volumi molto più elevati. Sembra invece che stiano riportando accuratamente che i loro utenti spendono meno per sessione”, dicono gli esperti del BIT.

In effetti la maggior parte dei principali exchange di criptovalute è apparso fornire dei dati fedeli alla loro situazione reale. E tra questi esempi virtuosi Binance non sembra avere rivali per quanto riguarda il numero di visitatori unici giornalieri (più di 279 mila), che stacca di diverse lunghezze quello registrato dalle altre piattaforme.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti