eToro si espande negli Stati Uniti e annuncia un exchange di criptovalute
Pagina principale Notizie, USA, Criptovalute
Hot topic
16 Maggio
357 357

La società di trading multi-asset sbarca in America, annunciando il lancio di un exchange e di un wallet mobile di criptovalute.

La piattaforma di social trading eToro, si espanderà negli Stati Uniti. Lo ha dichiarato ieri Yoni Assia, ceo e co-fondatore della società, dal palco della conferenza Consensus 2018 a New York.

Gli uffici di eToro negli Stati Uniti saranno nel New Jersey: l’azienda è già registrata come emittente di denaro presso la Financial Crimes Enforcement Network.

La società ha già aperto la lista d’attesa per gli utenti statunitensi che vogliono tradare bitcoin (Bitcoin), Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash), Ethereum (ETH/USD), Ethereum Classic (BITFINEX: ETC/USD).BITFINEX), Litecoin (LTC/USD), Ripple (XRP/USD), Dash (DASH/USD), NEO (NEO/USD), EOS (EOS/USD) e Stellar.

In precedenza eToro offriva il trading di criptovalute solo su una base molto limitata, per esempio tramite CFD. Ma adesso è stata annunciata la creazione di un vero e proprio exchange di criptovalute con annesso un wallet mobile, il cui lancio è atteso nel corso dell’anno.

La piattaforma di eToro consente agli utenti di seguire e copiare le posizioni aperte e gestite dagli investitori più performanti. eToro conta attualmente oltre 10 milioni di utenti in Europa, Asia e Medio Oriente e ha raccolto oltre 162 milioni di dollari in finanziamenti, di cui 100 milioni provenienti da un recente round di investimenti guidato da China Minsheng Financial, con il supporto di SBI Group e Korea Investment Partners.

Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti