Una contea in Florida accetta il pagamento delle tasse in bitcoin
Pagina principale Notizie, Bitcoin Cash, Bitcoin, Criptovalute, USA
Hot topic
15 Maggio
395 395

La contea di Seminole permetterà ai suoi cittadini di utilizzare BTC e BCH per pagare alcune imposte.

Una società che si occupa della riscossione delle imposte nella contea di Seminole, Florida, accetterà Bitcoin e Bitcoin Cash come opzione di pagamento a partire da questa estate. Si tratta della prima agenzia governativa statunitense a lanciare un’iniziativa del genere.

L’esattore Joel Greenberg ha annunciato una collaborazione con BitPay, servizio di elaborazione di pagamenti in criptovalute, che gli permetterà di accettare BTC e BCH per pagare le tasse relative a patenti di guida, carte d'identità, targhe automobilistiche, titoli e imposte sulla proprietà. “L’obiettivo del mio mandato è quello di rendere l’esperienza del cliente più veloce, intelligente ed efficiente, e di portare i servizi governativi dal 18° secolo al 21° secolo”, dice Joel Greenberg.

Greenberg si augura che l’utilizzo delle criptovalute per pagare le tasse riduca anche il rischio di frode e di furto d’identità, aumentando al contempo la trasparenza e l’accuratezza dei pagamenti.

Corrado Nizza

Fonte: Coindesk

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere