Pagina principale Notizie, Bitcoin, Mining, Criptovalute
Hot topic
13 novembre 2017
2787 2k

La seconda cripto nata da un hard fork di Bitcoin è finalmente in circolazione a tre settimane dallo split.

Ieri domenica 12 novembre è stato lanciato Bitcoin Gold, l’ultima criptovaluta in ordine temporale a nascere da una scissione della blockchain di Bitcoin. Inizialmente la data di rilascio prevista era il 1° novembre.

Il mining è stato reso disponibile a partire dal blocco 499.408. Al momento della scrittura la nuova moneta virtuale, il cui simbolo è BTG, viene data a 270 dollari su Coinmarketcap. Al momento del lancio il valore di BTG era di circa 354 dollari. La maggior parte degli scambi avviene sull’exchange Bitfinex.

L’algoritmo equihash che caratterizza Bitcoin Gold renderà più facile il mining con le schede grafiche (GPU) presenti sui normali computer di casa e quindi potrebbe ampliare la platea di partecipanti al mercato, riducendo contemporaneamente l’influenza delle grandi aziende che dominano il settore.

Bitcoin Gold, cos’è e cosa aspettarsi
Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere