Pagina principale Notizie, Ethereum, Blockchain, Criptovalute
Hot topic
02 novembre 2017
1139 1k

Status promette di premiare tutte le persone che troveranno dei bug sulla sua piattaforma.

Status, wallet mobile per Ethereum che di recentemente ha raccolto più di 100 milioni di dollari tramite una vendita di token, ha messo in piedi un bug bounty, ovvero un programma che prevede delle ricompense per chi segnala bug e vulnerabilità. In questo caso la cifra totale messa a disposizione è di ben 1 milione di dollari.

L’annuncio è stato dato oggi a Devcon3, la conferenza annuale degli sviluppatori di Ethereum. Sebbene i bonus iniziali saranno utilizzati per ricompensare le persone che trovano dei bug dentro il proprio software Status, un portavoce della società ha aggiunto che in futuro saranno raccolti altri fondi per dei nuovi bug bounty relativi a progetti open-source.

Status inoltre sfrutterà questa caccia al bug per scovare qualche nuovo talento, dal momento che molte aziende lamentano di non trovare abbastanza sviluppatori che possano ricoprire i tanti nuovi posti di lavoro vacanti nei progetti incentrati sulla blockchain.

Nel corso di Devcon3 Status ha anche annunciato di aver sviluppato un wallet hardware che supporta i token ERC-20, un sistema di comunicazione di prossimità near-field communication (NFC) e Bluetooth per trasferire le criptovalute quando necessario.

Con il wallet mobile di Status si possono inviare e ricevere ether (il token di Ethereum) e consultare la collezione di apps (dapps) basate su Ethereum.

Ethereum, una guida completa per principianti

Fonte: Coindesk

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere