Pagina principale Notizie, Blockchain, Criptovalute
Hot topic
23 ottobre 2017
737 737

Ora è possibile effettuare pagamenti tramite blockchain con Mastercard.

Venerdì MasterCard (NYSE: MA) ha annunciato offre la possibilità di inviare denaro (ma non bitcoin) su una blockchain, come metodo di pagamento alternativo alle carte di credito. Lo rende noto Fortune.

Questa opzione è disponibile solo per un numero selezionato di banche e commercianti.

Già lunedì scorso IBM (NYSE: IBM) aveva rivelato di aver iniziato a eseguire pagamenti sulla propria blockchain tra banche che operano nell’area del Pacifico del Sud. Al pari di IBM, MasterCard intende mettere a disposizione la propria blockchain, che può essere usata solo tramite invito, come strumento di pagamenti internazionali tra aziende.

Ma la blockchain di MasterCard ha un’importante differenza rispetto a quella del colosso informatico. La blockchain di IBM può solo trasmettere denaro in forma di Lumens, una valuta virtuale creata dalla società non-profit Stellar; la blockchain di Mastercard invece opera in modo indipendente da qualsiasi criptovaluta e accetta pagamenti emessi nella valuta tradizionale.

“Non stiamo usando una criptovaluta, e non ne stiamo introducendo una nuova, perché ciò presenta altre sfide - sfide dal punto di vista regolamentativo e legale”, dice Justin Pinkham, vice presidente presso MasterCard Labs. “Se effettui un pagamento, allora possiamo spostare questi fondi allo stesso modo di come facciamo oggi con la valuta fiat”.

Secondo Pinkham, MasterCard ha un vantaggio rispetto alla blockchain di Bitcoin: una rete che comprende 22.000 tra banche e istituzioni finanziarie sparse in tutto il mondo.

MasterCard spera di portare nell’attuale sistema finanziario i vantaggi della tecnologia blockchain, non ultimo un modo di tracciare i pagamenti più sicuro e pagamenti, senza dover passare da alcuna valuta digitale.

Blockchain, una guida per principianti

Fonte: Fortune

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere