Intel testerà più di 100 macchine autonome in Europa e negli Stati Uniti
Pagina principale Notizie

Intel e Mobileye annunciano i loro piani nel settore della guida autonoma.

Intel (NASDAQ: INTC) ha rivelato che testerà più di 100 vetture senza conducente negli Stati Uniti, in Europa e Israele. Le prime automobili di Intel saranno costruite dalla sussidiaria Mobileye (NYSE: MBLY), azienda specializzata in sistemi di visione per la guida assistita e autonoma che ha sede in Gerusalemme, entro la fine del 2017.

Amnon Shashua, vice presidente di Intel Corporation e futuro CEO/CTO di Mobileye, ha detto:

“Costruire macchine e metterle alla prova nel mondo reale offre un feedback immediato e accelererà la messa a punto delle tecnologie e delle soluzioni per i veicoli autonomi”.

Le due società lavoreranno insieme per sviluppare un sistema ibrido, che unirà la “computer vision” di Mobileye, che permette di tenere sotto controllo la situazione sulla strada, e la tecnologia Intel, responsabile per la trasmissione dei dati in 5G. Lo scopo è creare un sistema che collega automobile e cloud.

La società condurrà dei test insieme alle autorità competenti in materia di sicurezza stradale. Ma il focus è soprattutto la scalabilità.

“La produzione di 100 macchine dimostrerà molto velocemente come un sistema ibrido sia in grado di adattarsi alle necessità dei clienti”.

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti