Pagina principale Notizie, Criptovalute, Bitcoin, Mining, Blockchain
Hot topic
17 luglio 2017
2500 2k

Se l’upgrade riceverà un appoggio pari all’80%, l’attivazione completa sarà effettuata il 29 luglio.

Bitmain, società cinese specializzata in microchip ASIC per il mining, ha annunciato su Twitter che le sue mining pool inizieranno a utilizzare Segwit2x, il protocollo proposto dal team di sviluppo di Bitcoin Core per migliorare la capacità di transazione della rete Bitcoin.

“Oggi tutte le nostre mining pool di #bitcoin inizieranno a utilizzare il software #Segwit2x #Antpool #BTCCOM #ConnectBTC #NYA”.

Il tweet fa riferimento ad Antpool, BTC.com e ConnectBTC, tutte e tre appartenenti a Bitmain. La capacità di queste tre mining pool rappresenta più del 30% dell’hash totale della rete.

Se entro quattro giorni a partire da oggi l’appoggio al protocollo Segwit2x sarà superiore all’80% dell’intero potere di hash, allora l’attivazione completa di Segwit (BIP91) sarà effettuata a partire dal 29 luglio.

In questo caso la capacità media della blockchain passerà da 1mb ogni 10 minuti a circa 1.7mb (massimo teorico: 4mb), questo si tradurrà in uno spazio maggiore per le transazioni degli utenti.

Il rilascio di Segwit2x è stato oggetto di diverse critiche all’interno della community e due nuovi client, UASF e BitcoinABC, si propongono come alternative. UASF attiverà il nuovo protocollo a prescindere dal supporto dei miner, ma sarà presto gettato nel dimenticatoio se Segwit2x sarà adottato dai miner prima dell1 agosto.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti