Le 5 migliori schede video per minare criptovalute nel 2018
MorozkiArt
Pagina principale Tecnologie, Criptovalute, Mining
Hot topic
14 Giugno
4745 4k

Nel corso degli ultimi cinque anni, il mining di criptovalute è diventato più competitivo e, mentre le criptovalute hanno registrato enormi guadagni, ciò ha alimentato una corsa a strumenti di mining più efficienti. Sebbene grosse strutture di mining con un ampio budget possano permettersi di utilizzare chip ASIC (Application Specific Integrated Circuit), per gestire i loro nodes, la maggior parte degli home miner usa CPU o GPU. In questo articolo, faremo una breve panoramica chiarendo cosa sia un GPU miner e confrontando le migliori GPU per il mining sul mercato.

CPU vs GPU

Una CPU o Central Processing Unit è il chip principale del vostro computer domestico. Si tratta del vero e proprio processore che svolge le funzioni software che sono programmate nel vostro pc. Immaginate la CPU come il cervello del vostro computer, poiché è lei a dire al vostro pc quale azione eseguire e in quale maniera. I computer odierni posseggono diverse CPU o persino CPU multicore integrate direttamente nella loro scheda madre.

Una GPU (Graphics Processing Unit) è progettata per gestire i compiti intensivi di rendering grafico. Quest’ultimi sono fondamentali per consentire al vostro pc di funzionare in maniera regolare durante applicazioni con grafica pesante. Sebbene molti computer posseggano le GPU nella loro scheda madre, un pc più avanzato presenterà una GPU completamente separata per potere gestire le intense esigenze grafiche delle applicazioni per pc odierne.

Una GPU core può gestire quattro istruzioni a 32 bit per clock, mentre una GPU come la Radeon HD 5970 può eseguire 3200 istruzioni a 32 bit per clock. Si tratta di una differenza enorme in termini di capacità di calcolo. Immaginate che la GPU sia il caposquadra del cantiere del vostro computer e la GPU gli operai. Le GPU posseggono più ALU (Arithmetic Logic Units); sono queste a venire utilizzate quando si gestiscono le complesse equazioni matematiche che si trovano nei sistemi proof-of-work.

La vostra CPU è progettata per essere intelligente e flessibile perché deve gestire un’ampia gamma di compiti relativi alle operazioni del vostro computer, mentre una GPU è progettata per essere resistente e ripetitiva. La vostra GPU è perfettamente adatta a ripetere la stessa equazione matematica un milione di volte finché non trova la risposta corretta.

AMD vs GPU Nvidia

Nel mercato sono due i principali produttori di GPU: AMD e Nvidia. Sebbene entrambi controllino una grande porzione del settore del mining, le GPU di AMD sono leggermente più veloci. AMD è in grado di ottenere migliori prestazioni dalle sue GPU aggiungendo più ALU che funzionano a una velocità clock più lenta. Nvidia utilizza ALU più complesse che sono più potenti, ma che usano meno nelle loro unità.

Di conseguenza, le GPU di AMD posseggono 3 volte la velocità del loro concorrente più vicino. Inoltre, le GPU di AMD necessitano soltanto di una singola istruzione dell’hardware per minare, utilizzando l’hash SHA-256. Per svolgere lo stesso compito, Nvidia necessita di tre istruzioni separate.

Consumo elettrico

Sebbene le GPU di AMD abbiano delle prestazioni di gran lunga migliori, una volta che si tiene conto dei costi aggiunti dell’elettricità, è possibile notare che molte GPU di Nvidia siano un’opzione più conveniente da valutare. Il consumo elettrico è un fattore importante per determinare il vero profitto delle proprie attività di mining e molti nuovi miner hanno fatto fiasco perché non hanno tenuto in considerazione questi fattori fondamentali.

Scegliere il GPU miner più adatto ai vostri bisogni può essere difficile con tutte le opzioni presenti sul mercato. Vi sarà necessario valutare una serie di fattori per scegliere la GPU che fa al caso vostro. Di seguito, ecco le cinque migliori GPU per il mining del 2018.

NVIDIA GeForce GTX 1070

La Nvidia GeForce GTX 1070 presenta una ram GDDR5 a 8 GB con il core clock a 1.506 MHz. Questa unità richiede 150 W e vi fornirà un buon equilibrio di potenza e hash rate. È in grado di arrivare a 30 mh/s senza consumare troppa energia. Se siete in cerca della migliore GPU per il mining, dovreste tenere in considerazione la Nvidia GeForce GTX 1070.

AMD Radeon RX580

La AMD Radeon RX580 è una delle GPU per il mining più popolari di tutti i tempi e, per questo motivo, potrebbe essere difficile trovare una di queste unità in vendita nella vostra zona. Questa unità presenta una velocità di clock di 1.257, con 8 GB di ram GDDR5. Inoltre, utilizza 185 W di potenza durante l’uso. Con questa GPU ben progettata sarete in grado di arrivare a 29 mh/s.

NVIDIA GeForce GTX 1060

La Nvidia GeForce GTX 1060 è l’ultimo arrivo nella notevole linea di GPU di Nvidia. Si tratta di un’opzione abbordabile per chi cerca di entrare nel settore del mining senza sforare il proprio budget. L’unità presenta una velocità di clock del core di 1.506 MHz con una GDDR5 da 6 GB. Il ridotto consumo energetico (120 W) di questa unità e il suo prezzo di vendita conveniente la rendono un buon acquisto per i miner alle prime armi.

AMD Radeon RX Vega 56

La AMD Radeon RX Vega 56 presenta delle prestazioni eccellenti per il mining per via della sua velocità di clock del core pari a 1.156 MHz. Questa unità comprende una memoria HBM2 da 8 GB che si aggiunge alle capacità di questo miner. La AMD Radeon RX Vega 56 utilizza 210 W quando è in funzione, quindi è preferibile utilizzarla in un luogo con costi energetici ridotti. Questa unità ha registrato un’adozione considerevole durante lo scorso anno e potrebbe essere difficile ottenerne una senza doversi iscrivere ad una lista d’attesa.

NVIDIA GTX 1080 Ti

La Nvidia GTX 1080 Ti vi offre un’opzione più potente da tenere in considerazione. Questa unità è capace di 32 mh/s con una velocità di clock del core pari a 1.480. Questo miner comprende una memoria GDDR5X da 11 GB che gli conferisce un forte vantaggio nel mercato. Tutta questa potenza aggiunta comporta un compromesso per quel che riguarda l’elettricità, in quanto questa unità consuma 250 W quando è operativa.

Scegliere la migliore GPU per il mining

Avrete bisogno di tenere in considerazione una serie di fattori per determinare quale sia la migliore GPU per la vostra attrezzatura. Assicuratevi di valutare attentamente i costi dell’elettricità implicati nelle vostre operazioni, in modo da predire il vostro profitto in maniera accurata. Tutte le unità elencate sopra hanno dimostrato di essere l’hardware preferito per i GPU miner e seguendo questa guida potrete evitare i grattacapi che affliggono la maggior parte dei miner principianti.

Fonte: CoinCentral

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti