Le ultime novità sulla Model 3 di Tesla
Pagina principale Tecnologie, Tesla

Gli investitori di Tesla (NASDAQ: Tesla [TSLA]) hanno una buona ragione per essere interessati ai dettagli riguardanti la nuova Model 3, l’auto elettrica da 35.000 dollari che a luglio comincerà a essere prodotta in serie. Il management di Tesla prevede che il veicolo farà aumentare la produzione annuale dalle 100.000 unità attuali a 500.000 unità. Qui di seguito abbiamo raccolto le notizie più importanti per gli investitori a seguito della l’ultima earnings call di Tesla.

Tesla non sta ancora promuovendo la Model 3

Quando un analista ha chiesto più informazioni circa il libro degli ordinativi per la Model 3, Tesla si è rifiutata di scendere nel dettaglio.

“Siamo ancora in ottima forma” ha detto semplicemente Jason Wheeler, il CFO di Tesla (attraverso una trascrizione della earnings call di S&P Capital IQ). Elon Musk ha persino detto che la società continua a preferire un approccio più low profile in merito alla Model 3, preferendo spingere i clienti verso i suoi veicoli più costosi, Model S e Model X.

Dai test al successo: la storia di Tesla in 8 anni

Subito dopo aver svelato la Model 3 le prenotazioni con deposito sono cresciute rapidamente. Tra il 31 marzo 2016, data in cui la Model 3 è stata svelata, e il 15 maggio le prenotazioni sono arrivate a 373.000.

Ma dopo le prime settimane dal lancio della Model 3, Tesla non ha speso molto nella promozione della sua ultima auto. Wheeler, riassumendo la mentalità di Tesla riguardo la domanda pre-produzione della Model 3, ha detto:

“Non vogliamo allungare la linea ancora di più”.

Tesla si aspetta un margine lordo impressionante per la Model 3

Nonostante Musk abbia ammesso durante la earnings call per il quarto trimestre che la Model 3 all’inizio avrà “un margine orribilmente negativo” a causa del ritmo iniziale di produzione, il CEO è stato pieno di ottimismo rispetto al margine lordo della Model 3 più avanti.

Mettiamo le cose in prospettiva. Nella sua lettera agli azionisti per il quarto trimestre Tesla ha detto che di aspettarsi che la produzione della Model 3 supererà i 5.000 veicoli a settimana “a un certo punto nel quarto trimestre”. Quindi sostanzialmente Tesla crede che la Model 3 avrà i margini lordi della Model S e della Model X poco prima del 2018.

Ma come sono i margini lordi della Model S e della Model X? Nel quarto trimestre di Tesla il margine lordo non-GAAP, che comprende le vendite combinate dei due veicoli, era del 22,2% se si escludevano i crediti concessi per le vetture a emissioni zero. E questa cifra era particolarmente bassa perché Tesla non era stata capace di godere dei ricavi legati al nuovo pilota automatico nel quarto trimestre, siccome la società ha ritardato un aggiornamento del software per permettere l’installazione di una tecnologia di guida senza conducente.

Nel terzo trimestre il margine lordo non-GAAP di Tesla era al 25%, escludendo i crediti per i veicoli a emissioni zero.

Non aspettatevi una versione finale della Model 3 prima di luglio

Tesla ha detto in precedenza che tra marzo e aprile potrebbe fare nuovi annunci riguardo la Model 3, ma Musk sembra intenzionato comunque a mantenere un approccio di basso profilo nel portare la sua auto sul mercato.

“Sì. Non sono sicuro se per noi ha più senso presentare la versione finale prima di iniziare la produzione o dopo. In effetti le prime macchine saranno spedite ai dipendenti della società perché Io penso che per noi sia importante avere un buon feedback in merito al prodotto che stiamo facendo e se ci sono problemi o cose importanti che devono essere affrontati, e che possiamo affrontare, è meglio che lo siano prima che i clienti ne abbiano esperienza. Quindi io penso che probabilmente mostreremo una versione finale tra alcuni mesi o forse a luglio stesso…”.

La Model 3 per il mercato di massa sarà “molto meglio”

Anche se Tesla non ha rivelato nessun dettaglio concreto sulla nuova versione della Model 3, Musk è convinto che farà un buona impressione.

“Sarà abbastanza simile alla versione mostrata durante la presentazione della Model 3 ma raffinata e ripulita e con dei dettagli in più. Sarà meglio. E per certi aspetti, sarà molto meglio”.

Tenuto conto dell’importanza cruciale per Tesla e la sua crescita, gli investitori dovrebbero aspettarsi nuovi aggiornamenti prima dell’inizio della produzione della Model 3 a luglio.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti