Le 10 migliori città del mondo dove godersi la pensione
Pagina principale Stile di vita

L’autrice, imprenditrice ed esperta di pensionamento Kathleen Peddicord e il suo team di Live and Invest Overseas hanno redatto la classifica delle migliori città del mondo dove passare l’età della pensione raccogliendo dati in 12 categorie (dal clima, le tasse, l’assistenza sanitaria, il costo della vita e l’intrattenimento fino alla comunità esistente di espatriati in quella zona).

1. Algarve, Portogallo

2. La Valletta, Malta

3. Puerto Vallarta, Messico

4. Cayo, Belize

5. Lubiana, Slovenia

6. Kota Kinabalu, Malesia

7. Playa del Carmen, Messico

8. Creta, Grecia

9. Las Terrenas, Repubblica Dominicana

10. Ambergris Caye, Belize

Perché l’Algarve e La Valletta sono le migliori?

La Peddicord sostiene che l’Algarve possieda “tutto ciò che il potenziale pensionato potrebbe desiderare – un ottimo clima, una comunità di espatriati avviata e accogliente, un eccellente servizio sanitario, un costo della vita estremamente accessibile (una coppia di pensionati potrebbe vivere tranquillamente con appena 1.400 dollari al mese), acquisti di proprietà sottovalutate e a buon prezzo, tra cui case sull’oceano, molti parlanti lingua inglese grazie alla consolidata presenza britannica, infrastrutture da primo mondo e un accesso agevole sia dagli USA che da e verso tutta Europa.

La Valletta, capitale di Malta, è, secondo Live and Invest Overseas “la quintessenza dell’Europa mediterranea – dal suo clima e cibo fino alla sua storia e cultura”.

I 10 paesi con il miglior clima

A volte, alcuni posti spuntano in un determinato anno nella lista di Live and Invest Overseas perché diventano più accessibili. Questo è uno dei motivi per cui quattro luoghi europei – e due zone messicane – hanno fatto parte della top 10 del 2016.

“Il dollaro forte è di aiuto da una prospettiva di bilancio. Ciò ha contribuito a riportare l’Europa in lizza”, ha affermato Simon. “Le persone pensano di non potersi permettere di trasferirsi in quei luoghi, ma nello scorso anno l’euro si è aggirato intorno al dollaro e 10, molto più conveniente di quando era sul dollaro e 60”.

Infatti, dichiara Simon, il tasso attuale di cambio valuta è talmente favorevole per gli americani al punto che potreste volere “acquistare una casa per la pensione già adesso. In questo modo i costi della vostra proprietà sarebbero bloccati e, nel caso in cui la valuta dovesse andare a vostro sfavore, potreste costituire una riserva cautelativa”.

Perché alcuni paesi escono dalla classifica?

A volte, destinazioni popolari per gli espatriati non rientrano negli standard perché sono diventare relativamente più care. È per questo che Cuenca, in Ecuador, non figura nella lista del 2016, ad esempio.

E altre volte, alcune modifiche nella metodologia premiano o penalizzano potenziali luoghi di ritiro intorno al mondo.

La lista del 2017 è piuttosto diversa da quella pubblicata nel gennaio 2016 da Live and Invest Overseas, in cui Medellín in Colombia, Pau in Francia, l’Abruzzo in Italia, George Town in Malesia e Chiang Mai in Thailandia non risultavano nella top 10, mentre La Valletta, Lubiana, Kota Kinabalu, Playa del Carmen, Creta e Ambergris Caye, che figurano nella classifica attuale, non erano presenti.

Ecco la spiegazione della Peddicord: la lista di gennaio era composta dalle sue scelte personali; la nuova lista, che viene descritta dettagliatamente in un rapporto di 211 pagine di Live and Invest Overseas, proviene dai suoi ricercatori e corrispondenti. “Questa è molto più basata sui dati”, riferisce la Peddicord. “Impieghiamo mesi di ricerche e abbiamo dozzine di editor e ricercatori coinvolti”.

Una cosa da tenere a mente, afferma Simon, è che: “Nessun luogo è perfetto”. Persino alcuni dei posti più alti in classifica hanno totalizzato pochi punti in alcuni campi. La Valletta, fa notare il rapporto, ha una scarsa qualità dell’aria; le due comunità del Belize hanno totalizzato una D per l’assistenza sanitaria e Kota Kinabalu ha ottenuto una D+ per le infrastrutture.

E, ovviamente, i fattori che per voi contano nello scegliere un posto in cui ritirarvi potrebbero non coincidere con ciò che hanno preso in considerazione gli esaminatori. Dopo queste puntualizzazioni, vi auguriamo una buona ricerca della vostra casa per la pensione!

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti