Novembre 2018 è stato il mese peggiore per bitcoin in 7 anni
Pagina principale Riassunto, Exchange, Monero, Bitcoin, Criptovalute, Italia, USA
Hot topic
4 Dicembre
702 702

Il riassunto delle principali notizie della giornata su criptovalute e blockchain

Novembre 2018 è stato il mese peggiore per bitcoin in 7 anni

Nel corso di novembre 2018 il prezzo del bitcoin (Bitcoin) ha registrato la peggiore performance mensile negli ultimi sette anni, con un calo di 2400 $ (-37,2%) in 30 giorni.

Per trovare un mese peggiore bisogna tornare all’agosto 2011, quando BTC passò da 8 $ a 4,80 $ (-40%).

Whale sposta oltre 66 mila BTC

Uno dei wallet detenuto da una balena di bitcoin (BTC), che non era attivo da quasi quattro anni ha inviato circa 260 milioni di dollari in BTC, secondo blockchain.com.

I dati mostrano che ieri 3 dicembre 2018 il portafoglio in questione ha trasferito tutti i suoi fondi, ovvero 66.233 BTC. Questo indirizzo BTC è considerato uno dei venti più grandi di tutto il mondo.

Italia terza nazione al mondo per diffusione di pagamenti in bitcoin

L’Italia si è aggiudicata il terzo posto nella lista dei paesi dove si accettano i bitcoin come metodo di pagamento, compilata da The Block basandosi sui dati di Coinmap. Meglio del Belpaese fanno fanno solo USA e Brasile.

Governo statunitense vuole tracciare le privacy coin

Il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti (DHS) sta attualmente valutando se il monitoraggio delle transazioni condotte utilizzando le privacy coin sia fattibile o meno, secondo un documento del DHS Small Business Innovation Research Program.

Il DHS sottolinea inoltre che piattaforme come Zcash e Monero, di cui privacy e anonimato sono caratteristiche chiave, rendono difficile determinare l’origine di una transazione o l’importo inviato, cosa che può essere sfruttata a fini criminali.

Fidelity pensa all’espansione nel mondo delle criptovalute

Fidelity, la quarta più grande società di asset management e servizi finanziari del mondo, sta prendendo in considerazione l’idea di espandere i suoi servizi di custodia oltre il solo bitcoin.

La piattaforma istituzionale di crypto asset dell’azienda potrebbe arrivare a includere servizi di trading per le prime 5-7 crypto più capitalizzate, secondo il responsabile di Fidelity Digital Assets, Tom Jessop.

OKEx lancia i perpetual swap

Il crypto exchange OKEx offrirà agli utenti dei nuovi prodotti derivati crypto: i perpetual swap. Il lancio del prodotto è previsto per l’11 dicembre.

Questi swap sono contratti futures senza specifiche date di scadenza e che possono essere chiusi in qualsiasi momento. Inoltre, i trader avranno a disposizione una leva finanziaria fino a 100x.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 129 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) segna -0,96% a 3992 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde l’1,74% a 0,35 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde il 2,15% a 111 $.
  • Stellar perde il 2,26% a 0,15 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) perde il 7,53% a 154 $.

Performance migliore nella top 100: Nexo (+43,56%)

ICO in corso

Le prossime ICO

  • 1 gennaio: Börser

С полным списком идущих и ожидаемых ICO вы можете ознакомиться по ссылке.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere