Bitcoin torna in area 6300 $
Pagina principale Riassunto, Criptovalute, Bitcoin, Ripple
Hot topic
11 Ottobre
699 699

Il riassunto delle principali notizie della giornata su criptovalute e blockchain

Bitcoin torna in area 6300 $

Oggi il prezzo del bitcoin cede oltre il 4% nella giornata di oggi e al momento della stesura è poco sotto i 6290 $, secondo i dati di Coinmarketcap. La quotazione della criptovaluta ha prima perso circa 400 $ durante la notte tra le 3 e le 3:30 italiane, passando da 6,550 $ a 6,310 $, per poi proseguire il ribasso nel corso della mattina.

Il supporto dei 6400 $ non veniva infranto da più di due settimane.

Santander inizia a usare Ripple

Santander ha annunciato l’integrazione della tecnologia di Ripple nella propria applicazione di pagamento OnePay FX. La banca intende utilizzare Ripple come metodo di pagamento alternativo per le transazioni future. All’inizio di quest’anno si è saputo che Banco Santander e Ripple avevano firmato un accordo di associazione. In questo contesto, la banca ha effettuato il beta-testing delle operazioni con la RippleNet. Durante le prime fasi del test, il Banco Santander ha scoperto un significativo aumento della velocità e della trasparenza dei pagamenti rispetto al sistema bancario tradizionale.

Circle presenta una Wikipedia per le criptovalute

Circle, una società finanziaria incentrata sulle criptovalute, ha lanciato Circle Research, un servizio simile a Wikipedia con focus sulla descrizione delle crypto e sulle statistiche analitiche. Oltre a Circle Research, la società fintech prevede di lanciare un recap settimanale che sarà pubblicato ogni venerdì.

Arriva Liquid Network, la sidechain di Bitcoin

Blockstream, uno dei leader mondiali nel campo della tecnologia blockchain, ha appena annunciato il lancio di Liquid Network, una rete di regolamento di pagamenti che collega exchange, market maker, broker e istituzioni finanziarie in tutto il mondo. Finora si sono registrate circa 20 aziende, tra cui exchange come Bitfinex, Bitmex, Xapo e OKCoin. Liquid è una sidechain innovativa costruita sulla rete Bitcoin che facilita le transazioni di bitcoin più veloci tra aziende e privati.

Tiberius interrompe la sua ICO

La società svizzera ha sospeso la vendita dei suoi Tiberius Coin (Tcoin) a causa dei costi elevati e restituirà 1 milione di dollari agli investitori. La ICO del Tcoin era iniziata il primo ottobre. In precedenza si prevedeva l’inclusione del token sull’exchange estone LATOKEN. Ma Tiberius è stata costretta a modificare i suoi piani a causa delle commissioni “inaccettabilmente elevate” applicate dalle società di carte di credito. Tiberius ha sottolineato che, nelle condizioni attuali, gli investitori dovrebbero pagare una commissione fino al 15%.

OKCoin USA lancerà una stablecoin cinese

Star Xu, fondatore di OKCoin e OKGroup, ha confermato attraverso una serie di tweet che OKCoin USA prevede di lanciare una stablecoin ancorata allo yuan cinese. “Il lancio di una #Stablecoin sostenuta da #CNY è una tendenza inevitabile, e migliorerà significativamente l'internazionalizzazione del RMB”, ha detto Xu.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 201 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) perde il 4,21% a 6284 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde l’11,39% a 200 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde il 12,88% a 0,40 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) perde l’11,30% a 450 $.
  • EOS (EOS/USD) perde il 9,53% a 5,31 $.

Migliore performance nella top 100: PIVX (+10,17%)

ICO in corso

Le prossime ICO

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti