Bakkt annuncia i primi contratti futures a consegna fisica sul bitcoin
Pagina principale Riassunto, Exchange, Ripple, Bitcoin Cash, Bitcoin, Criptovalute, Google
Hot topic
26 Settembre
581 581

Una selezione delle notizie più importanti del giorno nel mondo delle criptovalute

Bakkt annuncia i primi contratti futures a consegna fisica sul bitcoin

Bakkt, la piattaforma di asset digitali di propietà dell’Intercontinental Exchange (ICE), ha riferito che i contratti futures giornalieri sul bitcoin saranno il primo prodotto a essere lanciato sulla piattaforma. Questi strumenti saranno caratterizzati dalla consegna fisica dei BTC sui conti dei clienti. Bakkt, descritto come un ecosistema regolamentato per gli investitori istituzionali che desiderano accedere al mercato delle crypto, offrirà futures per tre valute fiat: il dollaro, la sterlina inglese e l’euro.

Al momento Bakkt è in attesa del via libera dalle autorità di regolamentazione. Il lancio della piattaforma è previsto per il mese di novembre.

Coinbase aggiorna il processo per listare le monete sulla piattaforma

Coinbase, uno dei maggiori crypto exchange degli Stati Uniti, ha annunciato la modifica del processo di inclusione delle monete nella sua piattaforma. Coinbase ha anche avvertito che, a causa di aspetti legali, alcuni asset potranno essere disponibili solo per gli utenti di alcuni paesi. Oltre a soddisfare i requisiti di legge, il criterio principale per l’inclusione sarà la domanda del mercato.

Questa notizia ha fatto registrare un rialzo di circa il 19% al prezzo dell’XRP di Ripple, da tempo osservato speciale nell’ambito di un possibile approdo su Coinbase.

Google attenua il divieto di pubblicità sulle criptovalute

Come riferito ieri un annuncio ufficiale, Google intende rivedere la propria politicy e revocare parzialmente il divieto pubblicitario imposto agli exchange regolamentati di criptovalute. A partire da ottobre, Google permetterà la pubblicità rivolta ai cliente di Stati Uniti e Giappone degli exchange registrati sulla piattaforma Google Adwords.

Mt. Gox continua la sua liquidazione degli asset

Mt. Gox, uno dei più grandi e antichi exchange di criptovalute, continua a liquidare i suoi beni. Secondo la dichiarazione ufficiale rilasciata dal fiduciario Nobuaki Kobayashi, negli ultimi mesi Mt. Gox ha liquidato più di 230 milioni di dollari in BTC e BCH.

Bitfinex riceve quasi 13 milioni di dollari in USDT

L’attuale offerta di Tether USD è aumentata di 12,89 milioni di dollari. Come è successo in passato, questa nuova iniezione di token è avvenuta attraverso l’exchange Bitfinex.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 213 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) segna +0,92% a 6486 $.
  • Ethereum (ETH/USD) guadagna il 2,00% a 214 $.
  • Ripple (XRP/USD) guadagna il 18,89% a 0,53 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) guadagna l’1,38% a 444 $.
  • EOS (EOS/USD) guadagna il 4,97% a 5,42 $.

Migliore performance nella top 100: ETERNAL TOKEN (+85,19%)

ICO in corso

Le prossime ICO

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere