La SEC riesaminerà i 9 ETF sul bitcoin bocciati
Pagina principale Riassunto, Criptovalute, Bitcoin, ICO, Mining, Blockchain, Regolamentazione
Hot topic
24 Agosto
2114 2k

Una selezione delle notizie più importanti del giorno nel mondo delle criptovalute

La SEC riesaminerà i 9 ETF sul bitcoin bocciati

La U.S. Securities and Exchange Commission ha dichiarato che rivedrà la decisione da parte del suo staff di bloccare nove Exchange Traded Funds (ETF) sul bitcoin proposti da ProShares, Direxion e GraniteShares.

A riferirlo è il commissario Hester Peirce, che ha scritto su Twitter:

“La Commissione (il presidente e i commissari) delega parte dei compiti ai propri dipendenti. In questo caso, coloro che prendono una decisione indipendente agiscono per conto della Commissione. Ma può ancora rivedere le decisioni dei suoi subordinati, come accadrà nel caso di nove ETF sul bitcoin”.

Una possibile revisione è anche prevista in una lettera del segretario della SEC Brent Fields inviata al CBOE Global Markets e al NYSE Group. Il documento fa riferimento alla prassi di riesame menzionata sopra, “fino a decisione contraria della Commissione”.

Giappone: le autorità non interferiranno nel settore delle crypto

L’Agenzia giapponese per i servizi finanziari (FSA) non prevede di imporre divieti sulle asset digitali. L’ente di vigilanza rafforza il controllo sugli exchange di criptovalute, ma allo stesso tempo le autorità del paese non intendono imporre divieti e restrizioni al mercato. Questo è quanto Toshihide Endo, commissario dello FSA, ha dichiarato in un’intervista.

Indiegogo lancia il crowdfunding con security token

Il sito di crowdfunding Indiegogo ha lanciato una vendita di token per conto del St. Regis Aspen Resort in Colorado. Gli investitori deterranno indirettamente le azioni di un fondo di investimento immobiliare proprietario del resort di lusso. L’operazione è simile a una ICO, ma è disciplinata dalla SEC.

Indiegogo si era già avvicinata al mondo delle initial coin offering a dicembre, tramite una partnership con MicroVentures.

LG accresce gli investimenti nella blockchain

LG CNS, una filiale della multinazionale sudcoreana LG Corporation, ha annunciato la sua intenzione di rafforzare la propria posizione nello sviluppo di sette settori chiave innovativi: blockchain, Internet of Things (IoT), intelligenza artificiale (AI), smart city, produzione intelligente, energia intelligente e robotica.

Ognuna delle sette direzioni avrà il proprio marchio all’interno di LG CNS.

Nei mesi scorsi l’azienda ha introdotto una propria piattaforma blockchain chiamata Monachain ed è entrata a far parte del consorzio Hyperledger, allo scopo di soddisfare la domanda globale di sviluppo di soluzioni basate sulla tecnologia del registro distribuito.

Norvegia, la mining farm minacciata è a rischio chiusura

Una settimana fa la società di mining Kryptovault, nella città norvegese di Hønefoss, ha ricevuto un messaggio da parte dei residenti locali in cui veniva minacciato un attacco con un ordigno esplosiv. E adesso le autorità del comune indicano l’azienda, che non starebbe operando a norma di legge ed è quindi a rischio chiusura fino a quando non otterrà i permessi necessari.

Gli abitanti della zona si sono lamentati ripetutamente del rumore emesso dai computer e dai ventilatori 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Il livello di rumore è di 60 decibel e per legge non può superare i 45 decibel.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 211 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) guadagna l’1,74% a 6551 $.
  • Ethereum (ETH/USD) guadagna l’1,50% a 277 $.
  • Ripple (XRP/USD) guadagna l’1,04% a 0,32 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) guadagna il 2,18% a 531 $.
  • EOS (EOS/USD) guadagna il 3,37% a 4,92 $.

Migliore performance nella top 100: Theta Token (+42,13%)

ICO in corso

Le prossime ICO

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti