Cboe Global Markets chiede una nuova licenza per lanciare un ETF sul bitcoin
Pagina principale Riassunto, Cina, Facebook, Criptovalute, Bitcoin, Exchange
Hot topic
9 Luglio
607 607

Le notizie più importanti del giorno

Cboe Global Markets chiede una nuova licenza per lanciare un ETF sul bitcoin

La Securities Exchange and Commission statunitense ha ricevuto un’altra richiesta di licenza per un ETF sul bitcoin da parte di Cboe Global Markets, secondo Finance Magnates. Sebbene tutte le richieste precedenti siano state rifiutate dall’ente di vigilanza, si ritiene che questo nuovo tentativo di Cboe potrebbe avere maggiori possibilità di successo, dopo che un funzionario della Sec ha recentemente affermato di non classificare Bitcoin ed Ethereum come titoli finanziari.

Si suppone che il nuovo fondo listerà e negozierà azioni garantite dalla società di asset management VanEck e dalla società blockchain SolidX.

Secondo i documenti pubblicati il 26 giugno sul sito della Sec, un’azione del fondo costerà 25 bitcoin. In caso di approvazione, questo nuovo ETF potrebbe essere lanciato nel 2019.

Le previsioni sugli utili di Binance: “1 miliardo di dollari nel 2018”

Changpeng Zhao, ceo di Binance, il più grande exchange di criptovalute al mondo in termini di volume, prevede che il 2018 sarà un anno positivo, con un utile netto compreso tra 500 milioni di dollari e 1 miliardo di dollari. Zhao ha dichiarato in un’intervista, che i profitti del primo semestre ammontavano a circa 300 milioni di dollari. Il fatturato medio giornaliero di Binance è di circa 1,5 miliardi di dollari e il sito conta 10 milioni di utenti.

Meno dell’1% dei bitcoin è scambiato attraverso lo yuan cinese

La Banca Popolare della Cina ha annunciato che il trading di bitcoin in valuta nazionale cinese, il renminbi (RMB), è sceso a meno dell’1% del totale del mondo. Prima le transazioni RMB/BTC erano arrivate a contare per oltre il 90% del volume totale degli scambi, fino a quando nel 2017 il governo ha imposto un divieto al trading di criptovalute a causa dei presunti “rischi finanziari” associati alle valute virtuali. Pechino ha vietato inoltre alle imprese cinesi di condurre delle ICO.

Facebook nomina un nuova direttore tecnico della divisione blockchain

Il colosso dei social media ha appena promosso Evan Cheng, ingegnere capo di Facebook per tre anni, alla stessa posizione nel team di blockchain di recente costituzione della società. A rivelarlo è TechChrunch, che cita un aggiornamento del profilo LinkedIn di Cheng. Facebook ha creato un team per esplorare i vantaggi delle applicazioni blockchain nel mese di maggio, pochi mesi dopo l’annuncio di un divieto sugli annunci pubblicitari relativi alle criptovalute sulla piattaforma, poi parzialmente annullato.

La Banca di Corea ammette che le criptovalute non minacciano il mercato finanziario locale

Un nuovo report pubblicato dalla Bank of Korea (BOK) mostra che il saldo totale dei conti legati alle criptovalute presso le banche nazionali ammontava a solo 1,79 miliardi di dollari alla fine del 2017, pari a circa l’8% del totale dei depositi gestiti dalle agenzie di intermediazione. La banca centrale di Seul ha concluso che “l’esposizione degli istituti finanziari locali ai possibili rischi degli asset digitali è insignificante”, il che è una grande notizia per i mercati sudcoreani attualmente sotto esame da parte delle autorità di regolamentazione.

Blockchain, IBM si assicura un accordo da 740 milioni di dollari con l’Australia

Il governo australiano ha scelto IBM come partner tecnologico per i prossimi cinque anni. L’azienda, che da tempo lotta contro il calo delle entrate, fornirà servizi tecnologici ai dipartimenti governativi, comprese le sue soluzioni di automazione e blockchain, che si stima consentiranno ai contribuenti di risparmiare circa 100 milioni di dollari australiani. La gestione integrata delle frontiere sarà inoltre incaricata di creare piattaforme rinnovate per la protezione dei dati dei cittadini.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 273 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) segna -0,96% a 6762 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde l’1,82% a 484 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde il 2,82% a 0,47 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) perde il 2,31% a 751 $.
  • EOS (EOS/USD) perde il 5,06% a 8,56 $.

Migliore performance nella top 100: Monaco (+21,71%)

ICO in corso

Le prossime ICO

  • 9 luglio: Fondo Network
  • 27 luglio: Woow-Cams
  • 1 settembre: Cryptocean

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti