Banca dei Regolamenti Internazionali: “Le criptovalute sono inefficienti e poco sicure”
Pagina principale Riassunto, Blockchain, Mining, Altcoin, ICO, Ethereum, Bitcoin, Criptovalute
Hot topic
18 Giugno
1354 1k

Le notizie più importanti del giorno

Banca dei Regolamenti Internazionali: “Le criptovalute sono inefficienti e poco sicure”

Nella sua relazione economica annuale la Banca dei regolamenti internazionali (BRI), soprannominata ‘la banca centrale delle banche centrali’, ha toccato il tema delle valute digitali in un capitolo speciale di 27 pagine. Secondo l’organizzazione con sede a Basilea, le criptovalute non sono adatte a fungere da base per un sistema monetario, in quanto non sono abbastanza elastiche per far fronte alla domanda e ai bisogni di scalabilità dell’economia.

“L’uso delle criptovalute attuali comporta crescenti disagi a mano a mano che aumenta il numero di utilizzatori, a differenza del denaro convenzionale, che funziona meglio se un maggior numero di persone lo usa e fa affidamento su di esso”, si legge in un comunicato stampa pubblicato domenica sul sito della BRI.

L’istituto ha criticato inoltre i meccanismi decentralizzati alla base della maggior parte delle criptovalute (“La fiducia può evaporare in qualsiasi momento a causa della fragilità del consenso decentralizzato tramite il quale vengono registratele transazioni”), il consumo di energia necessario al loro funzionamento e il rischio di manipolazione da parte dei miner che controllano grandi quantità di potenza di calcolo.

Tuttavia la BRI ha osservato che la tecnologia è promettente in nicchie quali i sistemi di pagamento transfrontalieri e ha persino ammesso la possibilità di emissione di token da parte delle banche centrali.

Ethereum rilascerà insieme Casper e Sharding

Casper e Sharding, i prossimi upgrade della rete di Ethereum, verranno rilasciati insieme e non separatamente come programmato in origine. Lo hanno deciso gli sviluppatori del network dopo una riunione tenutasi alla fine della scorsa settimana.

Casper, annunciato nell'ottobre 2017, è un sistema di verifica Proof of Stake (PoS) che mira a sostituire quello esistente, mentro lo Sharding è un aggiornamento annunciato dal co-fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, nell’aprile di quest'anno per rendere la blockchain capace di elaborare un maggior numero di transazioni.

Buterin ha dichiarato che questo ritardo permetterà di scalare ulteriormente la rete, riducendo anche il numero di token necessari per partecipare allo staking da 1.500 a soli 32 ETH.

Giappone, arrestati altri 13 sospetti in un caso di cryptojacking

La polizia giapponese ha arrestato 13 persone provenienti da 10 prefetture in un’indagine su un caso di criptojacking legato a Monero, che vanno ad aggiungersi ai 3 sospetti la scorsa settimana. Le persone sotto custodia sono sospettate di installare script di mining per sfruttare il potere di elaborazione di dispositivi di utenti ignari. Tutti loro hanno riferito di aver usato il popolare software JavaScript sviluppato da Coinhive, tranne uno, che aveva sviluppato il proprio programma ed è ora accusato di aver creato un virus informatico.

Il 5% dei token di Monero è stato minato tramite malware

La mainnet di EOS va in pausa a due giorni dall’attivazione

Meno di 48 ore dopo il lancio della mainnet di EOS, molti utenti su Twitter hanno riferito che la blockchain della quinta criptovaluta più capitalizzata non rispondeva. Successivamente i primi 21 produttori di blocchi EOS hanno confermato in un post sul blog che il network era congelato, con la promessa “di identificare e risolvere il problema”. La mainnet è tornata live circa 5 ore dopo.

15 milioni in bitcoin sequestrati a BitGrail

I wallet Bitcoin appartenenti all’exchange italiano BitGrail sono stati sequestrati dal Tribunale di Firenze nell’ambito della procedura fallimentare della società, per un totale di 15 milioni di euro in BTC. I problemi di BitGrail sono iniziati quando ha annunciato che circa 170 milioni di dollari erano andat persi durante un attacco hacker nel febbraio 2018. Il tentativo della piattaforma di trovare un accordo con i propri clienti non ha avuto successo e anzi le vittime hanno portato la società in tribunale, impedendone la riapertura delle attività dopo che le autorità hanno accolto una petizione presentata dai creditori.

John McAfee attacca la Sec

Il fondatore di MGT Capital Investments e creatore dell’antivirus McAfee Security ha definito “assurdo” il riconoscimento dello status di security ai token emessi durante le Ico e ha scritto sul suo account Twitter che combatterà contro questa decisione “fino all'ultimo respiro”. La dichiarazione di McAfee segue quella del presidente della U.S. Securities and Exchange Commission, Jay Clayton, che ha affermato che i token emessi attraverso le Ico sono titoli finanziari e pertanto soggetti alle norme regolamentari della Sec.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 276 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) perde l’1,07% a 6487 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde l’1,13% a 497 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde il 3,28% a 0,51 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) perde il 2,22% a 838 $.
  • EOS (EOS/USD) perde il 3,13% a 10,32 $.

Criptovaluta con la migliore performance nella top 100: Docademic (+42,91%)

ICO in corso

Le prossime ICO

  • 27 luglio: Woow-Cams
  • 1 settembre: Cryptocean

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere