Enterprise Ethereum Alliance lancia una piattaforma per le blockchain aziendali
Pagina principale Riassunto, Corea del Sud, Blockchain, Mining, Ethereum, Bitcoin, Criptovalute
Hot topic
18 Maggio
937 937

Le notizie più importanti del giorno

Enterprise Ethereum Alliance lancia una piattaforma per le blockchain aziendali

La EEA ha annunciato ufficialmente il lancio di Enterprise Ethereum Client Specification (CS) 1.0, un sistema open source e multipiattaforma che consente l’interoperabilità per le imprese che utilizzano soluzioni basate sulla blockchain di Ethereum. La Client Specification (CS) 1.0 è progettata per sostituire i protocolli multipiattaforma ingombranti e costosi e consentirà ai membri della EEA appartenenti a diversi settori economici di creare sistemi blockchain personalizzati in grado di soddisfare le loro esigenze specifiche.

La Corea del Sud sta testando un sistema di certificazione basato sulla blockchain

Korea Times scrive che il Korea Customs Service (KSC) starebbe sviluppando una piattaforma della blockchain finalizzata a migliorare l’efficienza della verifica dei dati. Il primo test nel mondo reale mostrerà se l’utilizzo della blockchain migliorerà l’accuratezza e la trasparenza nel rilascio dei certificati d’origine, dei documenti utilizzati per verificare esportatori, importatori, beni e altri dettagli. Il KSC ha dichiarato che se il test avrà successo, applicherà la tecnologia ad altri servizi.

I miner di bitcoin utilizzano lo 0,5% dell’elettricità mondiale

I miner di bitcoin utilizzano lo 0,5% dell’elettricità mondiale. Secondo un recente studio condotto dall’evangelista della blockchain ed economista finanziario Alex de Vries, i requisiti minimi in vigore nel mondo per Bitcoin sono di 2,55 gigawatt, equivalenti al consumo elettrico dell’Irlanda. Il ricercatore dichiara inoltre che tale somma equivale allo 0,5% del consumo elettrico totale del mondo. Inoltre, nel documento si legge che, entro la fine dell’anno, Bitcoin potrebbe finire con l’utilizzare 7,7 gigawatt per alimentare la sua rete.

La borsa di Tel Aviv lancia una piattaforma di prestiti basata sulla blockchain ‘unica nel suo genere’

La borsa di Tel Aviv ha sviluppato una piattaforma di prestito di titoli basata sulla blockchain ‘unica nel suo genere’. Secondo un comunicato stampa, la nuova piattaforma, creata in collaborazione con l’azienda fintech israeliana The Floor, la società internazionale di offerta di prestazioni professionali Accenture e Intel, mirerebbe a rivoluzionare il mercato del prestito di titoli israeliano “consentendo il prestito diretto insieme a tutti gli altri strumenti finanziari principali”.

JPMorgan nomina un nuovo capo della strategia per i crypto-asset

Il primo gruppo bancario americano JPMorgan Chase ha di recente creato e assegnato la nuova posizione di capo della strategia per i cripto-asset, come riportato da Business Insider. La società avrebbe nominato Oliver Harris, che negli ultimi due anni ha gestito il programma fintech In Residence della banca. Harris dirigerà inoltre il progetto Quorum di JPMorgan, una piattaforma internazionale della blockchain che, secondo alcune voci, si starebbe preparando ad uno spin-off.

La Thailandia rinuncia alla tassa del 7% sugli investitori di criptovalute individuali

Dopo aver ricevuto numerose critiche in merito alla normativa recentemente introdotta, che richiede delle imposte sulle transazioni di criptovalute, l’agenzia delle entrate della Thailandia ha annunciato che rinuncerà all’imposta sul valore aggiunto del 7% per gli investitori di criptovalute individuali. Il paese ha iniziato a regolamentare le valute digitali e le initial coin offering nella giornata di lunedì, incaricando la Securities and Exchange Commission (SEC) thailandese dell’applicazione delle normative.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 371 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) perde l’1,99% a 8152 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde il 2,63% a 684 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde il 3,08% a 0,67 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) perde il 6,67% a 1200 $.
  • EOS (EOS/USD) perde il 4,42% a 12,72 $.

Le prossime ICO

  • 1 giugno: PlayHall
  • 7 giugno: VR MED
  • 1 luglio: Minery
  • 27 luglio: Woow-Cams

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere