Mercato delle criptovalute: le top news del 10/5/2018
Pagina principale Riassunto, Blockchain, Bitcoin, Criptovalute
Hot topic
10 Maggio
1519 1k

Il riassunto delle principali notizie della giornata su criptovalute e dintorni.

Bank of America attacca le criptovalute: “Non sono un sistema di pagamento trasparente”. Cathy Bessant, chief technical officer di Bank of America, ha detto che la sua società non permetterà ai clienti di acquistare criptovalute tramite carte di credito.

La ragione di questa scelta è che il bitcoin e le altre monete virtuali sarebbero “problematiche” dal punto di vista della trasparenza dei pagamenti.

“Come sistema di pagamento, penso che sia preoccupante, perché il fondamento del sistema bancario è sulla trasparenza tra mittente e destinatario, e le criptovalute sono progettate per non essere nulla del genere. In realtà sono progettate proprio per non essere trasparenti”, ha dichiarato Bessant a Squawk Box, programma della Cnbc.

Telegram Passport sarà il primo passo verso TON. Telegram ha fatto il primo passo verso la creazione della propria piattaforma blockchain, TON (Telegram Open Network). L’azienda ha lanciato un servizio di archiviazione dei dati personali, Telegram Passport in modalità di test chiuso. A rivelarlo è stato il giornale russo Vedomosti, che cita due fonti anonime.

II servizio consentirà agli utenti di verificare la propria identità caricando i propri dati nell’app, che potranno poi essere condivisi istantaneamente con i partner del progetto. L’operatore russo dei sistemi di pagamento Qiwi sarebbe stato a collaborare con Telegram, anche se non è stata ancora ricevuta alcuna conferma ufficiale.

Telegram Passport sarà in grado di raccogliere i dati del passaporto e della patente di guida, memorizzare le bollette, i certificati dei conti bancari e altri documenti. Ma allo stesso tempo solo l’utente avrà accesso ai documenti, in quanto i dati saranno crittografati utilizzando l’autenticazione a due fattori. Secondo una fonte vicina all’agenzia stampa Vedomosti, il lancio effettivo di Telegram Passport avverrà probabilmente tra pochi mesi.

Le isole Marshall lanciano una criptovaluta nazionale. Le isole Marshall vogliono emettere entro quest’anno una propria criptovaluta nazionale, detta SOV, e renderla uno strumento di pagamento a corso legale.

Attualmente la valuta utilizzata per le transazioni è il dollaro USA, che è entrato in circolazione nel 1982. Si presume che la nuova criptovaluta sovrana sarà usata in condizioni di parità con il dollaro, sia nelle transazioni tra persone fisiche che in quelle tra persone giuridiche.

Qui è possibile leggere le notizie di questa mattina.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 427 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) perde l’1,93% a 9147 $.
  • Ethereum (ETH/USD) perde l’1,50% a 742 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde il 2,90% a 0,78 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) guadagna il 4,14% a 1583 $.
  • EOS (EOS/USD) segna -0,06% a 17,91 $.

Le prossime ICO

  • 1 giugno: PlayHall
  • 7 giugno: VR MED
  • 1 luglio: Minery
  • 27 luglio: Woow-Cams

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere