Federal Reserve: “Il prezzo del bitcoin è sceso a causa dei futures”
AP Photo/M. Spencer Green, File
Pagina principale Riassunto, Microsoft, Unione Europea, Criptovalute, Bitcoin, Altcoin, Blockchain
Hot topic
8 Maggio
1280 1k

Le notizie più importanti del giorno

Federal Reserve: “Il prezzo del bitcoin è sceso a causa dei futures”

La Federal Reserve Bank di San Francisco ha pubblicato uno studio in cui sostiene che il calo del prezzo del bitcoin in seguito al suo picco di 20.000 dollari sia stato il risultato del lancio a dicembre dei futures del Chicago Mercantile Exchange (CME). Il rapido rialzo e il successivo crollo della criptovalute sarebbe quindi “in linea con il comportamento di trading che generalmente accompagna l’introduzione di mercati dei futures per un asset”.

Gli autori riassumono così il cambiamento di scenario tra metà dicembre 2017 e aprile 2018:

“L’avvento della blockchain ha introdotto un nuovo strumento finanziario, il bitcoin, sul quale gli investitori ottimisti hanno scommesso al rialzo, fino a quando il lancio dei futures sul bitcoin ha permesso ai pessimisti di entrare nel mercato, contribuendo all’inversione delle dinamiche del prezzo del bitcoin”.

Cosa sono e come funzionano i futures sul bitcoin

L’ICE sta sviluppando una piattaforma online per il trading di bitcoin

Il New York Times riferisce che l’Intercontinental Exchange (ICE), la società madre del New York Stock Exchange (NYSE) e il maggiore operatore del mercato mondiale dei derivati, sta sviluppando una piattaforma online per il trading di bitcoin, la quale “permetterà ai grandi investitori di acquistare e conservare” la moneta virtuale.

Circle aggiunge Monero alla sua app di investimenti in criptovalute

Circle, startup blockchain finanziata da Goldman Sachs e proprietaria dell’exchange Poloniex, sta aggiungendo la privacy coin alla sua applicazione Invest, come annunciato dalla società nella giornata di lunedì. “Questo porta i nostri crypto-asset investibili ad un totale di sette monete, rendendo Circle Invest una delle poche piattaforme in cui è possibile investire in maniera istantanea e senza interruzioni nell’ampio panorama delle monete, utilizzando il proprio conto bancario”, ha dichiarato Rachel Mayer, senior product manager di Invest.

Gli exchange europei richiedono nuove norme

Gli exchange europei di valute digitali hanno rinnovato l’appello per quadri normativi adeguati, dichiarando che preferirebbero affrontare regole chiare e maggiore trasparenza nel mercato piuttosto che dovere combattere il pregiudizio secondo il quale sarebbero coinvolti in pratiche fraudolente all’interno del trading di criptovalute. “Saremmo felici di avere nuove norme, in modo da sapere come comportarci”, ha dichiarato Eric Demuth, AD dell’exchange austriaco Bitpanda.

Oracle lancia nuovi prodotti basati sulla blockchain

Oracle Corp., la seconda più grande società di software del mondo, sarebbe in procinto di lanciare diversi prodotti basati sulla tecnologia blockchain nei prossimi due mesi. Questo mese, riferisce Bloomberg, la società avrebbe intenzione di rivelare un prodotto platform-as-a-service, seguito da alcune applicazioni decentralizzate attese per il prossimo mese.

Microsoft annuncia nuovi strumenti della blockchain per Azure

Il colosso dell’informatica ha rivelato l’Azure Blockchain Workbench, un nuovo set di strumenti per gli sviluppatori che funziona con la tecnologia del ledger distribuito. Secondo l’annuncio rilasciato nella giornata di lunedì, il Workbench fornirebbe “la struttura per un’applicazione della blockchain end-to-end” e sarebbe possibile installarlo “con pochi semplici click”. La nuova soluzione “può ridurre il tempo di sviluppo delle applicazioni da mesi a giorni”, ha scritto in un post sul blog il direttore generale di Azure, Matthew Kerner

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 440 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) segna -0,17% a 9317 $.
  • Ethereum (ETH/USD) guadagna il 2,39% a 743 $.
  • Ripple (XRP/USD) segna -0,94% a 0,81 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) segna -0,29% a 1612 $.
  • EOS (EOS/USD) guadagna il 3,06% a 18,36 $.

Le prossime ICO

  • 1 giugno: PlayHall
  • 7 giugno: VR MED
  • 1 luglio: Minery
  • 27 luglio: Woow-Cams

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti