Rockefeller investe nelle criptovalute
Pagina principale Riassunto, Criptovalute, Venezuela, Bitcoin, ICO
Hot topic
9 Aprile
1573 1k

Le notizie più importanti del giorno

Rockefeller investe nelle criptovalute

Venrock, venture capital valutata 3 miliardi di dollari di proprietà della famiglia Rockefeller, ha intenzione di investire nelle criptovalute. A rivelarlo è David Pakman, partner di Venrock. Quest’ultima ha stretto una partnership con CoinFund, gruppo specializzato negli investimenti in criptovalute e nelle aziende che vogliono sviluppare proprio business sulla tecnologia blockchain.

Le due società hanno realizzato un investimento congiunto in YouNow, un servizio di video streaming. Pakman ha sottolineato che Venrock non è interessata ai profitti a breve termine.

Bitfinex lista 12 nuovi token

Il quinto maggiore exchange di criptovalute del mondo per volume di mercato ha deciso di introdurre 12 nuovi token nella sua piattaforma, tra cui Odem, Wax e Loopring. Secondo un annuncio presentato da Bitfinex il 7 aprile, “le nuove quotazioni di token introdotte hanno una capitalizzazione di mercato congiunta di più di 1,1 miliardi di dollari e rappresentano un’importante aggiunta a Bitfinex, che offre ai nostri trader maggiori possibilità di accedere ad una gamma più ampia di asset digitali”.

Il Sudafrica istituisce un’agenzia per regolamentare le criptovalute

La South African Central Bank (SARB) creerà un organismo di autoregolamentazione che avrà il compito di controllare gli sviluppi delle criptovalute e della blockchain, secondo quanto dichiarato da Bridget King, responsabile delle pratiche bancarie della SARB, nella giornata di mercoledì. L’organizzazione consisterebbe in un ente non governativo con il potere di rendere pubbliche le proprie direttive e norme del settore e sarebbe principalmente finalizzata alla prevenzione del rischio sistemico, consentendo comunque un grado di innovazione tale da tenere il passo con le altre giurisdizioni.

Il Venezuela ringrazia Trump per aver raddoppiato gli investitori grazie alla messa al bando del Petro

L’ordinanza di Donald Trump che vieta ai cittadini americani di acquistare, negoziare o commerciare il Petro si è tradotta in “pubblicità gratuita” per la criptovaluta associata al petrolio, ha dichiarato in un’intervista Daniel Peña, segretario esecutivo del Blockchain Observatory del Venezuela. Secondo Peña, il divieto avrebbe in realtà contribuito a raddoppiare il numero degli investitori interessati.

Il Giappone sospende due exchange di criptovalute per l’inadeguatezza delle procedure KYC

Secondo Nikkei Asian Review la Financial Services Agency del Giappone avrebbe ordinato a due exchange di criptovalute, ovvero Eternal Link e FSHO, di sospendere le proprie attività per due mesi a causa di procedure know your customer (KYC) inadeguate. L’agenzia avrebbe inoltre emesso un’ordinanza di miglioramento per l’exchange Last Roots, imponendogli di adottare delle misure necessarie per assicurare la sicurezza dei fondi e dei dati dei clienti.

Il Pakistan vieta a tutte le banche il trading di criptovalute e le Ico

La banca centrale del Pakistan ha emesso un comunicato che vieta alle società finanziarie del paese di “elaborare, utilizzare, negoziare, possedere, trasferire e investire” in criptovalute e token. La SBP ha inoltre dichiarato che le banche e le società non dovrebbero facilitare le crypto-transazioni dei loro clienti e titolari di conti.

Class action contro gli sviluppatori di Nano

Un gruppo di utenti ha intentato un’azione legale contro gli sviluppatori della criptovalute Nano presso il tribunale distrettuale di New York attraverso lo studio legale Silver Miller. Il responsabile della class action, Alex Brola degli Stati Uniti, sostiene che gli sviluppatori hanno violato la legge sui titoli e agito con negligenza lanciando una criptovaluta nell’exchange BitGrail, che è stato teatro del furto di circa 17 milioni di token Nano.

Verge cresce dopo l’hard fork

Gli sviluppatori di Verge hanno realizzato con successo l’hard fork e hanno pubblicato le nuove versioni dei loro portafogli. La scissione ha avuto luogo nel blocco 2.040.000. La notizia spinto in alto il prezzo del token XVG, che nel corso della giornata è arrivato a segnare 0,0744 $ per un rialzo di oltre il 15%.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 261 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) perde il 2,57% a 6.841 $.
  • Ethereum (ETH/USD) guadagna il 2,95% a 405 $.
  • Ripple (XRP/USD) perde lo 0,57% a 0,49 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) segna -1,20% a 644 $.
  • Litecoin (LTC/USD) segna -1,79% a 115 $.

Le prossime ICO

  • 15 aprile: OneToTwo
  • 16 aprile ALTAIR VR Encyclopedia
  • 1 luglio: Minery

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere