Il meglio del 2017 di Insider.Pro
Pagina principale Analisi, Apple , Tesla, Facebook, Crisi dei migranti, Corea del Nord, Amazon, Bitcoin, ICO
Hot topic
31 dicembre 2017
6774 6k

L’anno sta volgendo al termine, quindi abbiamo selezionato 5 argomenti che hanno segnato questo 2017 e i nostri migliori articoli su ognuno di essi, in modo da ricordare insieme cosa è successo negli ultimi 12 mesi.

Criptovalute

Partiamo naturalmente con le criptovalute, che si sono imposte come una nuova asset class capace di sconvolgere il mercato e incuriosire il grande pubblico. Oggi per affermare di non aver mai sentito parlare di bitcoin e altcoin bisogna essere un eremita o vivere in un bunker sottoterra. Il 1° gennaio la capitalizzazione totale delle criptovalute era di 17,7 miliardi di dollari; negli ultimi 12 mesi questa cifra è cresciuta di 34 volte ed è arrivata a superare i 600 miliardi di dollari.

Ricerche del tipo “come comprare bitcoin” e “come minare criptovalute” sono tra le più popolari di Google, mentre diversi articoli che raccontano di storie di gente comune diventata ricca grazie al bitcoin hanno aiutato a diffondere interesse nel fenomeno.

I migliori articoli su questo argomento:

Bitcoin

Il meglio del 2017 di Insider.Pro

A oggi è la criptovaluta più popolare e costosa. Si stima che il suo creatore, noto sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, sia in possesso di 980.000 BTC, che alle quotazioni attuali corrisponde a quasi 13 miliardi di dollari.

Il bitcoin ha fatto la sua comparsa nel 2009, ma è stato nel 2017 che il suo valore ha registrato un incremento veramente impressionante. Il 1° gennaio ha superato quota 1.000 dollari e attualmente viene scambiato intorno ai 13.000 dollari dopo aver superato questo livello e toccato i 20.000 dollari.

Vedremo cosa riserverà il 2018 al bitcoin e soprattutto se la sua crescita e il suo trend di “legittimazione” (da parte dei mercati tradizionali o delle autorità di regolamentazione) avranno modo di proseguire a questo ritmo.

I migliori articoli su questo argomento:

ICO

Grazie alle ICO (o Initial Coin Offering) nel 2017 sono stati raccolti oltre 4 miliardi di dollari. Erano solo 225 milioni l’anno precedente.

Le cinque più grandi ICO sono state: Filecoin (257 milioni di dollari), Tezos (236 milioni), EOS (200 milioni), Paragon (183 milioni) e Bancor (153 milioni).

Ma la crescente popolarità di questo tipo di finanziamento ha preoccupato i governi di alcuni paesi. Ed è er questo motivo la Cina, e più tardi la Corea del Sud, hanno deciso di vietare completamente ICO.

I migliori articoli su questo argomento:

Corea del Nord

La minaccia alla pace e alla stabilità internazionali è iniziata alla fine del 2016. All’epoca Kim Jong-un, il leader del regime nordcoreano, aveva affermato durante il discorso di Capodanno che il lancio di missili balistici intercontinentali in grado di raggiungere gli Stati Uniti era in fase di collaudo finale. Da allora sono stati eseguiti 16 nuovi test.

Nel frattempo le sanzioni delle Nazioni Unite e dei principali partner commerciali della Corea del Nord, compresa la Cina, non sembrano essere bastate a cambiare l’atteggiamento di Pyongyang.

I migliori articoli su questo argomento:

Le grandi aziende del settore tech

Anche quest’anno le notizie su Apple, Tesla, Facebook e Amazon non sono mancate. Sono questi i big del tech che hanno fatto più parlare di sé, sia perché sono all’avanguardia nei rispettivi settori, sia perché sono responsabili di prodotti, gadget e servizi di grande successo. Alcuni esempi degni di nota sono il lancio dell’iPhone 8 di Apple o della Model 3 di Tesla.

E gli stessi fondatori e Ceo hanno continuato a rivestire il ruolo di punto di riferimento, anche al di fuori del loro ambiente professionale.

Oltre a essere alcuni degli uomini più ricchi del mondo, i vari Tim Cook, Elon Musk, Mark Zuckerberg o Jeff Bezos sono influencer seguitissimi, le cui routine quotidiane, strategie per essere più produttivi o semplicemente liste di letture consigliate sono tra gli argomenti più ricercati dal grande pubblico.

I migliori articoli su questo argomento:

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti